MOTIVAZIONE INTRINSECA

Ti è mai capitato di lavorare assiduamente su qualcosa senza sentire stanchezza fisica e mentale? Sai da quale spinta eri mosso in quel frangente? L'articolo parla di questi aspetti


La motivazione intrinseca si riferisce al comportamento guidato da ricompense interne.

In altre parole riguarda quella motivazione a impegnarsi in un comportamento che nasce dall'interno dell'individuo perché per esso risulta naturalmente soddisfacente. Si oppone alla motivazione estrinseca, che implica l'impegno in un comportamento per trarne un guadagno, ricompense esterne o evitare un qualche tipo di punizione.

In psicologia, la motivazione intrinseca distingue tra ricompense interne ed esterne.

In"Introduzione alla psicologia: porte alla mente e al comportamento con mappe concettuali", gli autori (Coon D, Mitterer JO) offrono una definizione precisa:



RESTIAMO IN CONTATTO,

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

PER NON PERDERE I NOSTRI ARTICOLI

E LE NOSTRE INIZIATIVE: https://www.onevolution.net/contatti-x




"La motivazione intrinseca si verifica quando agiamo senza evidenti ricompense esterne. Ci piace semplicemente un'attività o la vediamo come un'opportunità per esplorare, apprendere e attualizzare le nostre potenzialità"

Disponiamo di potenti energie relazionali che non sappiamo utilizzare perché nessuno ci ha mai spiegato come fare. Le tecniche di comunicazione risultano poco efficaci se non vengono depositate su di una solida base di carattere personale: per una comunicazione nuova serve, in definitiva, un essere umano nuovo.

ACQUISTA ADESSO COMUNICAZIONE EVOLUTIVA di Michele Micheletti https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__comunicazione-evolutiva-micheletti-libro.php?id=186533


Considera per un momento la motivazione che stai impiegando per leggere questo articolo. Se lo stai leggendo è perché sei interessato/a alla psicologia e vuoi semplicemente saperne di più sull'argomento della motivazione. In questo caso stai agendo in base alla motivazione intrinseca.

Ma potresti anche leggere questo post perché hai necessità di imparare queste informazioni per poterle utilizzare in una lezione oppure utilizzarle in un altro post e fare bella figura.

In questo caso allora agisci in base a una motivazione estrinseca.

I ricercatori hanno scoperto che offrire ricompense o rinforzi esterni per un'attività già gratificante internamente può effettivamente rendere l'attività meno gratificante intrinsecamente. Questo fenomeno è noto come effetto di giustificazione eccessiva.


"Il godimento intrinseco di un'attività da parte di una persona fornisce una giustificazione sufficiente per il suo comportamento. Con l'aggiunta del rinforzo estrinseco, la persona può percepire il compito come troppo giustificato e quindi tentare di comprendere la propria vera motivazione (estrinseca contro intrinseca) per impegnarsi nell'attività...Si suggerisce che le persone siano più creative quando sono intrinsecamente motivate." Richard A. Griggs nel suo libro Psychology: A Concise Introduction.


RESTIAMO IN CONTATTO,

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

PER NON PERDERE I NOSTRI ARTICOLI

E LE NOSTRE INIZIATIVE: https://www.onevolution.net/contatti-x




I fattori che identificano come crescente motivazione intrinseca includono:

Sfida: le persone sono più motivate quando perseguono obiettivi con un significato personale e quando il raggiungimento dell'obiettivo è possibile ma non necessariamente certo. Questi obiettivi possono anche riguardare la loro autostima quando è disponibile il feedback sulle prestazioni.


Controllo: le persone vogliono il controllo su se stesse e sui propri ambienti e vogliono determinare ciò che perseguono.

Cooperazione e competizione: la motivazione intrinseca può essere aumentata nelle situazioni in cui le persone traggono soddisfazione dall'aiutare gli altri. Si applica anche ai casi in cui sono in grado di confrontare le proprie prestazioni favorevolmente con quelle degli altri.

Curiosità: la motivazione interna aumenta quando qualcosa nell'ambiente fisico attira l'attenzione dell'individuo (curiosità sensoriale). Si verifica anche quando qualcosa nell'attività stimola la persona a voler imparare di più (curiosità cognitiva).

Riconoscimento: alle persone piace vedere i propri risultati riconosciuti dagli altri, il che può aumentare la motivazione interna.


Disponiamo di potenti energie relazionali che non sappiamo utilizzare perché nessuno ci ha mai spiegato come fare. Le tecniche di comunicazione risultano poco efficaci se non vengono depositate su di una solida base di carattere personale: per una comunicazione nuova serve, in definitiva, un essere umano nuovo.

ACQUISTA ADESSO COMUNICAZIONE EVOLUTIVA di Michele Micheletti https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__comunicazione-evolutiva-micheletti-libro.php?id=186533


Il concetto di motivazione intrinseca è affascinante. Nella nostra vita ci sono probabilmente molte cose che facciamo rientrare in questa categoria e che costituiscono elementi importanti per la formulazione di una vita equilibrata. Ad esempio, se passiamo tutto il nostro tempo a lavorare per fare soldi, potremmo perdere i semplici piaceri della vita. Realizzare le proprie motivazioni intrinseche ed estrinseche e bilanciarle può essere molto gratificante.



Michele Micheletti


Michele Micheletti è nato a Pisa nel 1969, è un coach professionista, formatore, consulente e docente nell’ambito della comunicazione efficace e del marketing da oltre venti anni. La sua provenienza dal settore della vendita e del marketing lo portano a definirsi uno “specialista della comunicazione”. Svolge attività di formazione in tutta Italia tenendo serate, conferenze e corsi sui temi della relazione interpersonale, dell’evoluzione personale e delle loro strette implicazioni.

RESTIAMO IN CONTATTO, ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER NON PERDERE I NOSTRI ARTICOLI E LE NOSTRE INIZIATIVE: https://www.onevolution.net/contatti-x


Riferimenti:

https://www.verywellmind.com/what-is-intrinsic-motivation-2795385



9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti